#PensieriInVersi Così è la vita e altri scritti di Nicola Imperatore

Con questi scritti si inaugura qui sul blog FeniceInPigiama una rubrica che vuole dare spazio alle voci emergenti e non c’è modo migliore di iniziare se non dedicare l’intero progetto ad una voce scomparsa troppo presto.

A Nicola. Buon viaggio a vedersi piccola fenice.

Comunque è la vita…
12 marzo 2012 alle ore 12:45

Ci son momenti che mai scorderai,attimi che non riuscirai a far sbiadire e parole che non saprai sotterrare…Ti guarderai intorno e penserai che ogni passo fatto cancella quello che avevi già lasciato sul viale dei ricordi e rammenterai le speranze e le gioie che hai inciso su quel terreno con il tuo solo movimento di gamba…Arriverai a vivere istanti di gioia e di dolore,piangerai per le cose che danno colore o sfocano il senso di questa vita dividendo con esse parole e gesti buttati al vento o rimasti lì per sempre…Raggiungerai traguardi di felicità e vittorie del cuore affidandoti sempre al tuo animo ed a ciò in cui credi…Diffiderai di quello che non ti è chiaro e cercherai di chiudere quelle maledette porte ancora aperte che fanno passare ancora quel vento gelido dentro di te…Incontrerai chi ti saprà sconvolgere con il suo sorriso e dolcemente farà azzerare ogni tua paura stringendoti la mano e dicendoti “L’affronteremo insieme,se ti va!”…Camminerai dimenticando e ti fermerai a sognare ammirando il cielo e sperando che ci sia qualcosa che sia immenso come esso…Avrai ciò che meriti e ciò che non vuoi,ma dovrai tenertelo non perchè sei obbligato,ma perchè ti è concesso tutto e lo capirai con il tempo…Farai cose inimmaginabili e vedrai il sole all’orizzonte che abbassandosi lascia il colore più vivo per far posto a quello che fa sognare…Ti siederai aspettando quel treno e fantasticherai sulle storie che questa esistenza ogni giorno ti pone su di un piatto e lì,solo in quel momento,potrai iniziare a scrivere del tuo vissuto,delle storie fotografate in una lacrima e dei flash negli occhi che ti han lasciato il ricordo di quell’attimo…La vita sembra una raccolta di fogli,pezzi stracciati di pagine scritte a metà ed immagini di polaroid lasciate a prende polvere,ma è comunque la vita,la TUA…(N)

La voce del silenzio…
13 febbraio 2015 alle ore 11:29

Passeranno le notti degli improvvisi risvegli,le tratterrai insieme ai sogni che si porteranno via.Passeranno i momenti che volevano il buio protagonista dei tuoi pensieri,delle più infime paure…Sarà inevitabile pensare guardando un punto nel soffitto,si,il soffitto…
Nella vita quotidiana saranno molti gl’impegni che chiuderanno la mente e concentreranno il sangue su altre prospettive,ma la notte no!La mente si sgombrerà,timbrerà il cartellino d’uscita e darà il cambio al cuore,lo sentirai battere,intorno a te ci sarà il freddo al di fuori del letto e quel tiepido calore che starà fra il cuscino e la coperta.In quel momento,quando ti sentrai al sicuro,comincerai a riflettere,a confessarti con il silenzio,quel silenzio finto perchè pieno di tutti i rumori dei tuoi pensieri.Ritroverai improvvisamente ricordi che vorrai scartare come un regalo di compleanno.Li vorrai dividere coi tuoi desideri.Singhiozzerai dentro per altri:parole spezzate fra le labbra screpolate dei tuoi ripensamenti e l’incasinato tacere fatto di termini tagliati male e detti solo al tuo battere…Quei discorsi mai affrontati ma carichi di aspettative e speranze…
Se vi perderete,non lo perderai,lui non ti perderà…Non succederà perchè tu lo sai e lo saprai,lui lo sa e lo saprà:Ci sono tramonti che non finiscono mai…

C’è chi dice che si muore una volta sola,ma chi lo ha provato ha capito che si comincia a farlo quando si smette di sperare,di credere in un sogno.È un po’ come amare,come il non abbandonare chi è ubriaco d’amore per qualcuno che l’amore l’ha assaggiato solamente un momento.Come chiudere gli occhi ed aprirli quando stai cadendo dall’immenso su cui eri e liberi finalmente il paracadute.Il tuo sogno non sarà soltanto uno,ma lo avrai costantemente fra le mani e negli occhi.Non lo lascerai mai parlare perchè per tante parole inutili capirà che è meglio non dirne nessuna e,proprio come le notti insonni,lascerai tutto il resto al silenzio… (N)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: